ALPHA 1-4 LSC Plus

Accedi per vedere i prezzi

Brand:  
Christ
.

Liofilizzatore da banco con pacità 4 Kg e sistema di controllo della temperatura dei ripianiChrist_Lab_Advanced_Applications_EN_08-2015

  • Fai una domanda

    Fai una domanda



      The administrator will get the request a call back
      include this product information in the Dashboard

    Liofilizzatore da banco Christ modello ALPHA 1-4 LSCplus con raffreddamento ad aria,dotato di 1 gruppo compressore con potenza 0,51 kW pari ad ½ HP con gas refrigerante esente da CFC ed H-CFC conforme alla nuova direttiva F-gas dell’Unione Europea
    Lo strumento, gestito da microprocessore LSC plus Lyo-Screen-Control, presenta le seguenti caratteristiche tecniche principali:
    -Temperatura del condensatore del ghiaccio : -55°C
    -Capacità del condensatore del ghiaccio : 4 Kg
    -Capacità estrazione ghiaccio del condensatore: 4 Kg/24 h
    -Capacità (volume) della camera di condensazione : 6,5 litri
    e permette di effettuare i seguenti processi di liofilizzazione
    -Processo tipo A (sistema a singola camera)
    dove il pre-congelamento e l’essiccamento del campione avviene direttamente nella camera di condensazione del ghiaccio alla temperatura minima di -30°C su di 1 piatto con diametro mm.200. Tale processo viene consigliato per sostanze chimicamente termolabili o con basso punto di “eutettico”
    -Processo tipo B (sistema a doppia camera)
    pre-congelamento del campione effettuato fuori del liofilizzatore, essiccamento in camera acrilica,separata e posta esattamente sulla perpendicolare della camera del ghiaccio,su piatti riscaldabili posti all’interno
    della camera stessa.In funzione della camera acrilica montata, l’essiccamento può avvenire anche in recipienti posti all’esterno della camera stessa e ad essa “agganciati” attraverso rubinetti/valvole di gomma.

    Lo strumento, pertanto, è in grado di condurre liofilizzazioni nel campo che va da -25°C fino a + 60°C eventualmente anche in condizioni di sterilità.

    Condensatore e camera di condensazione del ghiaccio sono dotati di di valvola di scarico del condensato.
    La serpentina del condensatore, in acciaio inox.di alta qualità,garantisce resistenza chimica ed efficiente deposizione del vapore acqueo che viene intrappolato come ghiaccio.
    La camera di condensazione ha un efficiente isolamento termico per evitare perdite di energia di raffreddamento ed eliminare rischio della formazione di acqua di condensa.

    Lo strumento è equipaggiato con sistema di controllo microprocessorizzato LSCplus (Lyo-Screen-Control plus)che tra l’altro prevede:

    -Display a colori VGA-TFT, interfaccia grafica e schermo a sfioramento ottimale selezione di funzioni diverse grazie ad una serie di indicazioni chiaramente disposte in un “menù” intuitivo e facile da usarsi in lingua italiana;
    -immagazzinamento dei dati su memoria USB (opzionale)
    -interfaccia multi-lingua
    -accesso alla funzionalità dello strumento protetto da password piramidali
    -possibilità di immagazzinare fino a 30 programmi di liofilizzazione ognuno composto da 32 step
    -possibilità di implementare il software con programmi superiori e di gestire lo strumento in modo remoto con PC esterno
    Tecnologia WST (wireless shelf technology): una pietra miliare per una più facile gestione di liofilizzatori da laboratorio.
    Il liofilizzatore Alpha 1-4 LSCplus è predisposto per l’utilizzo della tecnologia WST (wireless shelf technology) che, accoppiata al processore LSCplus, permette l’eliminazione di cavi e prese/connettori elettici per il
    collegamento di piatti/ripiani riscaldabili ed altri accessori posti all’interno dello strumento.
    Una piastra base di connessione con 2 contati elettrici è posizionata, nel liofilizzatore, tra la camera di condensa del ghiaccio (ice condenserchamber) e la camera di liofilizzazione esterna. Tale piastra costituisce la
    “piattaforma centrale di contatto”a cui vengono agganciati, senza fili (wireless) supporti con piatti/ripiani riscaldabili ed altri eventuali accessori.
    La fornitura di energia (elettrica) e lo scambio di informazioni tra il processore del sistema LSCplus ed i vari accessori si basa sulla tecnologia PLC (power-line-communication).
    Ogni parte (accessorio) dello strumento elettricamente comandata, è dotata di un proprio “modulo bus” ermeticamente sigillato per cui parti diverse sono tra loro in comunicazione e funzionano grazie alla intercon-
    nessione di più moduli bus.
    Ogni piatto/ripiano riscaldabile porta, inserita, la propria sonda Pt100 che garantisce un accurato controllo della temperatura sulla superficie del piatto stesso e,inoltre,ad ogni piatto può essere collegata una  ulteriore sonda per la lettura della temperatura direttamente su di 1 campione posto a liofilizzare + 1 sonda tipo Lyo-Rx.

    Ottemperanza alle linee guida FDA e cGMP
    Il sistema di liofilizzazione dello strumento ALPHA 1-4 LSC soddisfa le “linee guida” e le raccomandazione dell’ente FDA (USA) cGMP.
    L’interfaccia LSC soddisfa le raccomandazioni e linee guida GAMP

    Peso 48 kg
    Dimensioni 39,0 × 55,5 × 41,5 cm
    Capacità condensatore (kg)

    4

    Cap. estrattiva in 24/h (Kg)

    4

    Temp. min. condensatore (°C)

    -55

    N. max. ripiani

    10

    N. max. rubinetti esterni

    12

    Regolazione temp. ripiani (°C)

    da -25 a +60

    Controllo del vuoto

    si

    Controllo temp. campioni

    si

    Ricerca autom. eutettica

    si

    Num. max. programmi

    30

    Display touch a colori

    si

    Close
    Versione stampabile
    Categorie
    Lista Preventivo

    Nessun prodotto nell'elenco

    Navigation
    Close

    Close

    Categories

    Confronta Prodotti